• top
  • 1 COSTELLAZIONI FAMILIARI SILVIA PALLINI
  • top002
  • COSTELLAZIONI FAMILIARI FIRENZE
  • COSTELLAZIONI FAMILIARI FIRENZE SILVIA PALLINI
costellazioni-familiari-energia-stagnante.jpg

costellazioni familiari

 

Le ultime notizie del Blog:

Articles tagged with: Willi Maurer

Cosa rende la nostra Vita faticosa? Cosa ci rende felici?

Cosa rende la nostra Vita faticosa? Cosa ci rende felici?

Quello che rende la vita faticosa è il nostro tentativo di farla andare esattamente dove e come vogliamo noi, convinti di sapere sempre cosa vogliamo e cosa ci serve per essere felici.

Costellazioni e Lavoro Emotivo e Corporeo

Il nostro corpo è il nostro migliore alleato.

La mente mente continuamente.

Non ha senso fidarsi della mente, ha imparato strategie di sopravvivenza, per esempio nascondere nella profondità del nostro inconscio eventi e traumi vissuti nella primissima fase della vita.


Quando siamo molto piccoli, ancora nella pancia della mamma, durante il parto o nei primi mesi i traumi che viviamo ( tutti quanti) sono troppo devastanti per le poche capacità di una creatura così fragile, allora si crea in noi una dissociazione, il corpo smette di sentire; è un meccanismo di protezione della razza umana.


Cresciamo così dissociati dalla nostra capacità di sentire e ci rifugiamo, chi prima, chi poi nel pensare, ecco che la mente diventa padrona e la nostra vita diventa un racconto.


La Vita però ha senso solo se sentita... sentita nel corpo.


Ma il corpo è diventato estremamente rigido, non sente, si lascia dirigere da una mente istruita da assurde regole tramandate: questo non si può fare, è peccato, è sbagliato, è impossibile, ecc.


Permettere al corpo di liberasi dal dolore bloccato nei muscoli gli permette di tornare gradualmente elastico, un'antenna che sente, sente anche male ma sente anche la Vita.


Attraverso il Lavoro Emotivo e Corporeo si accede gradualmente alla memoria del corpo e si impara a fidarsi della sua verità, è come tornare a 'trovare' il bambino che siamo stati, permettergli di piangere e urlare tutto il proprio dolore e la propria rabbia, accoglierlo, coccolarlo, amarlo, dargli quello che non ha potuto avere a suo tempo.


Non perché i genitori siano stati cattivi o sbagliati, ma solo perché hanno fatto con noi quello che era stato fatto con loro.


Questo tipo di lavoro insieme alle Costellazioni è veramente lo strumento più potente che ho conosciuto in tutti gli anni della mia ricerca.

 

Scopri i prossimi incontri dedicati al Lavoro Emotivo e Corporeo e le Costellazioni Familiari nella sezione Eventi.

Il pensiero Positivo

Il pensiero Positivo

Il pensiero positivo può essere un grande dono oppure una brutta trappola, dipende dall'uso che se ne fa. L'uso che ne facciamo dipende dal livello di consapevolezza, cioè dalla volontà e dalla capacità di guardarsi dentro e ascoltare la nostra verità, al di la dei racconti che utilizziamo per non sentire, appunto, la nostra verità.

Lavoro Emotivo e Corporeo

Il Lavoro Emotivo Corporeo è dedicato all'ascolto del nostro corpo e delle nostre emozioni, DAL CONCEPIMENTO IN POI, per riflettere sui nessi esistenti tra i Vissuti Primordiali e le Esperienze Relazionali Attuali.

Il concepimento, la gravidanza e il parto formano in larga misura quel "PROGRAMMA COMPORTAMENTALE" costituito da cicli che si ripetono in ETA' ADULTA fino a che rimangono sotto la soglia della consapevolezza.

Per scopire di più sul Lavoro Emotivo e Corporeo, consigliamo il libro "La Prima Ferita" di Willi Maurer.

Il Lavoro Emotivo e Corporeo, offre le condizioni ideali per esplorare ed approfondire attraverso sia il lavoro individuale che quello svolto in gruppo :

costellazioni familiari immagini nuove2- i nessi esistenti tra vissuti primordiali ed esperienze relazionali
- trovare contatto con le tue sensazioni, impressioni, i tuoi sentimenti e ricordi
- riconoscere i tuoi modelli di comunicazione e comportamento
- scoprire quali fattori influiscono sulle tue relazioni o sui conflitti attuali
- ricevere un accompagnamento individuale per trovare maggiore chiarezza, premessa a relazioni profonde e gioiose
- intraprendere o approfondire il tuo percorso di crescita interiore.

Nella vita e nei rapporti ripetiamo spesso gli stessi modelli emotivi e relazionali. Talvolta questo è fonte di dolore e di conflitto, ma non riusciamo a trovare la chiave per il cambiamento che desideriamo.

Le situazioni del presente che entrano in risonanza con situazioni della prima infanzia o della nascita riattivano emozioni e modelli di risposta che nel passato ci hanno aiutato, ma oggi non sono più efficaci. Non è possibile modificarli esclusivamente con la volontà. Però possono essere il "filo rosso" che permette di attivare le proprie risorse di auto guarigione per risanare le relazioni.

 

Scopri i prossimi eventi dedicati al Lavoro Emotivo e Corporeo, organizzati da Silvia Pallini.

Le date della Scuola di Formazione

Le date della Scuola di Formazione

Scopri il calendario definitivo della Scuola di Formazione per Operatore Olistico Multidimensionale

 

<<  1 [23  >>  

costellazioni familiari